Domande e…

Share

14 Responses to Domande e…

  1. Nicole says:

    Buonasera… conosco e pratico da qualche anno la legge dell’attrazione e FUNZIONA! ma vorrei chiedere una cosa… ogni giorno visualizzo le cose che vorrei, tra queste vorrei che i genitori del mio ragazzo mi accettassero e ci lasciassero vivere la nostra relazione in pace… ma funziona per 2-3 giorni poi il calvario ricomincia daccapo… cosa dovrei fare??

    • Emmanuele says:

      Ciao…Paris?
      per risponderti adeguatamente dovrei conoscere più dettagliatamente il contesto.
      Comunque sento di poterti dire questo: la Legge di Attrazione non funziona per cambiare gli altri, ma va benissimo per cambiare noi stessi.
      Gli “altri” sono solo uno specchio della nostra interiorità. Sei certa di avere il giusto atteggiamento e considerazione verso di loro?
      Un’altra cosa… non so che età abbiate, tu e il tuo ragazzo, ma forse queste difficoltà potrebbero dipendere dal fatto che qualcuno è ancora troppo dipendente dai genitori; altrimenti… dove starebbe il problema?
      Hai provato a praticare il ringraziamento e il perdono?
      Buon proseguimento!
      Emmanuele

  2. BARBARA says:

    Ciao,
    quello che ho appena letto è molto illuminante solo che da sola, so già non riuscirei a metterlo in pratica,insomma non è semplicissimo così sarei davvero interessata a seguire i tuoi corsi,dove si possono seguire?puoi darmi qualche contatto?
    Grazie!

  3. stefania says:

    Sto attraversando un periodo molto difficile, il più difficile della mia vita. Mi chiedevo perché a me? perché tutto sta accadendo a me? Ora comincio a coglierne il senso… il mio risveglio. Si sono aperti canali nuovi e tutto (non a caso, non per coincidenza) mi riporta ad un unico canale: ricordare me stessa. Ho letto molto e ultimamente entrando in libreria un libro ha attirato la mia attenzione, l’ho preso senza nemmeno guardare titolo e autore e l’ho aperto leggendo qualche pagina. L’ho riposto 3 o 4 volte e poi l’ho acquistato. Si tratta della Quarta Via, lo sto leggendo piano piano senza fretta. Sto percependo un cambiamento in me anche se a volte ritorno nei miei vecchi schemi di sempre, sotterrata dal turbine dei pensieri, e non sono presente a me stessa. Cercando qualcosa a Genova che trattasse Gurdjeff, per collegamenti vari sono approdata al tuo sito. Sono attratta dal tuo corso, ma ti confesso un po’ scettica. C’è una parte commerciale, c’è l’aspetto del mettersi nelle mani di un guru senza sapere chi è veramente… che mi spaventa. mi sono iscirtta alla lista di amici, non si sa mai mi venga la voglia di partecipare ad un incontro, visto che viviamo nella stessa città…

    • Emmanuele says:

      Stefania… innanzitutto voglio ringraziarti per la tua sincera condivisione.
      Comprendo perfettamente le tue perplessità… Anch’io sono passato attraverso questa fase di dubbio “commerciale”…
      d’altro canto ogni transazione è “commerciale” e per ottenere qualcosa occorre certamente pagare di tasca propria, soprattutto in termini di impegno personale e convinzioni su di sé (imparare a lasciare andare).
      Per quanto mi riguarda… non mi definisco un “guru”… piuttosto un “facilitatore” e un amico per chi desidera iniziarsi ad un Percorso di crescita spirituale;
      ma del resto tocca solo a te fare il primo passo per conoscermi dal vivo e affrontare le tue paure verificandone la consistenza nella vita reale.
      Il prossimo incontro aperto a tutti è giusto questo sabato 15/10 alle 21,00 (http://la-chiave-suprema.org/calendario/).
      Forse ci incontreremo… chissà… nel caso ricorda di prenotare telefonicamente!
      Ciao
      E.

  4. denise says:

    Ciao Emanuele,
    Mi chiamo Denise, ho 40 anni e vorrei sapere come fare funzionare in pratica la legge d’attrazione per arrivare alla mia carriera ideale. Sono una creativa e lavoro nel mondo della moda. Non sono legata sentimentalmente, il mio lavoro mi portava a girare il mondo senza rimanere abbastanza tempo in un posto per conoscere un uomo e poi che lui accetti che io non ci sono mai. Ma non mi lamento per questo, mi veniva naturale dare precedenza al mio lavoro e lo faccio anche ora…
    io amo il mio lavoro, ecco perché e cosi vitale per me!!! Ho cambiato diverse volte la direzione della mia vita, e la gente mi ha considerata sempre una pazza per questo, ma lo fatto guidata puramente del mio istinto senza riflettere più di tanto solamente fidandomi del mio istinto e perché ho creduto fortemente che il mio desiderio diventerà realtà, e ci sono riuscita sai…posso dirti che sono una delle persone che ho ottenuto tutto ciò che ho desiderato nella mia vita, anche non sapendo della esistenza della Legge d’Attrazione. Ora che ho letto il libro “L’arte di far accadere le cose” e anche “La legge d’attrazione” sono molto più consapevole e vorrei continuare ad usarla…

    Oggi che ho 40 anni ho fatto un altra scelta drastica per me: 1 anno fa ho lasciato la città dove vivevo, un uomo, ho svenduto la casa che avevo comprato, ho lasciato il mio lavoro… tutto questo perché non mi sentivo più felice, tutto girava intorno alla convenienza, in quella situazione, era un lentamente morire per me e cosi mi sono trasferita nella città che amo, dove ho trovato amici, affetto, una casa fantastica in affitto,ma purtroppo senza un lavoro anche perché il lavoro che facevo prima, ora e difficile farlo qui nella città che mi trovo… perciò ho scelto la mia nuova professione, che amo ugualmente sempre creativa e nella moda ma un altro settore, ho investito il denaro della casa svenduta in diversi corsi di formazione perché dentro di me sento che questo sarà il mio futuro, la mia carriera ideale…. è passato 1 anno e in fondo a me ho la convinzione che anche sta volta il mio desiderio si coronerà con gloria… ora sono una libera professionista, ho avuto qualche contatto e progetto, persino ho lavorato per 1 mese ed ero entusiasta, la gente fa fatica ad investire sulla immagine e con dispiacere oggi purtroppo scopro di essere limitata e sconfitta dal momento della crisi economica, dalla mancanza di lavoro, i miei 40 anni… mi trovo spesso porte chiuse dicendomi che il mio profilo professionale è troppo alto, che sono troppo qualificata, che ho 40 anni… e cominciano le preoccupazioni: i soldi finiscono, poi io non ho genitori, li ho persi 20anni fa e qualsiasi cosa succeda io non ho nessuno su cui contare che su me stessa, e poi mi fa impazzire non poter andare a lavoro, giorno dopo giorno, tutto questo mi porta ad essere preoccupata e non essere
    serena… pur credendo ciecamente alla mia vocina interiore che è la scelta giusta, la strada che mi porta esattamente dove voglio io… ogni cosa nel ultimo anno che è trascorso dice questo… il puzle si e incastrato perfettamente fin’ora… mi domando… perché ora la realtà mi sconfigge…. io non voglio questo…
    credere cosi ciecamente al mio istinto, alla mia interiorità e una pazzia???…
    mi rende irresponsabile forse???…e se finora ha funzionato…perché ora mi sto preoccupando???
    Dedico attenzione al mio desiderio di trovare il mio lavoro ideale, la mia serenità e felicità, visualizzo le situazioni, sento a pelle le emozioni positive, io sono una creativa e anche molto sensibile… e anche se positiva al massimo, sento di avere limiti e di cadere nella trappola, lo so che la realtà mi sconfigge e cosi ritardo solo la riuscita del mio desiderio.

    Vorrei che mi aiuti Emanuele a non sentirmi sconfitta, a vincere la realtà, vorrei che mi suggerisci delle frasi su quali dovrei concentrarmi e che la mia preghiera al Universo, alla Legge d’Attrazione, non sia espressa in modo limitato, perché ammetto di avere dei limiti che potranno rallentare i tempi che la Legge d’Attrazione può restituire il mio desiderio.
    Vorrei leggere un foglio di lavoro con la frase di apertura e frase di chiusura per poter usarla come esempio e per poter rendermi conto quali sono le mie limitatezze e che vorrei vincere… vorrei non avere dubbi e continuare a fidarmi della mia sapienza interiore….
    Grazie
    Cordialmente
    Denise

    • Emmanuele says:

      Ciao Denise,
      a volte è un bene provare dei dubbi…
      il dubitare è anche sinonimo di saggezza, così come la certezza di illusione.
      La Realtà è mutevole e così pure noi mutiamo con Lei. Nella pagina “In Pratica” insisto proprio su questo “lasciar accadere”, mirando anche lontano o grande, affidandoci.
      Il dubbio però non deve soffocare la fede, e superandolo ne usciamo rafforzati.

      Da ciò che scrivi traspare chiaramente che in questo periodo le difficoltà oggettive focalizzano la tua attenzione. E’ importante sempre domandarsi che significato hanno per noi, e come potrebbero aiutarci a crescere ulteriormente.
      Cerca di ricordarti chi sei e come sei giunta fin qui; ricorda i tuoi successi passati e attribuisciti il valore che meriti.

      Forse, e dico “forse” dato che so assai poco di te, la tua immagine di “carriera ideale” è carente di un componente prezioso, che devrai scoprire da sola, meditando, e che integrato nel tuo progetto potrebbe determinarne il successo assai più rapidamente.
      Forse il tuo “lasciare alle spalle il passato” necessita un ulteriore abbandono, probabilmente più doloroso dei precedenti.

      La frase che ho creato adesso per te, e che puoi ripetere prima e dopo ogni meditazione (visualizzazione) è questa:

      “Grande Madre Cosmica, ti ringrazio per il tuo Amore e la tua Attenzione continua.
      Sono certa e sicura nella Tua guida.
      Veglierò e sarò pronta per ogni nuova opportunità che vorrai disporre per il mio bene.
      Grazie.
      Ti amo.”

      Ti auguro ogni bene.
      A presto!
      Emmanuele

  5. denise says:

    Gentilissimo Emmanuele, grazie mille per i tuoi preziosi consigli… non lo so se e un segno ma esponendomi e condividendo con te le mie preoccupazioni, parlando ieri sera, è successo qualcosa di importante oggi :-) E’ successo che ieri ho avuto una offerta di lavoro part-time che non era esattamente ciò che io desidero per me stessa non e un lavoro creativo, ma comunque mi permetteva di avere una entrata alla fine del mese e per di più con assunzione immediata …praticamente una soluzione ottima….ce un però….le condizioni erano che dovevo essere assunta della azienda e chiudere la mia partita iva….li per li ero molto contenta di aver trovato un rimedio per non stare a casa, ma istintivamente ho pensato dentro di me: “o dio non potrò più portare avanti ciò che ho costruito fin’ora, cioè il mio sogno. E’ quello che voglio?” …in ogni caso dovevo informarmi cosa comporta chiudere la mia partita iva… e cosi ho preso il tempo per riflette e ho rinviato la mia risposta per il giorno dopo, cioè per oggi. Riflettendo bene dopo a casa, mi sentivo quasi come costretta ad accettare una situazione che a me non piace e neanche corrisponde al mio sogno. Mi sta bene fare un lavoro intanto per poter avere una entrata alla fine del mese, ma non che devo abbandonare i miei progetti per me come in questo caso.
    Infatti, ti ho scritto nel blog perché ero molto combattuta…dovevo fidarmi al mio istinto o lasciarmi alle mie paure… e qui ho cercato di applicare i tuoi buoni consigli Emmanuele. Mi sono ricordata chi sono e come sono giunta fin qui, ho ricordato i miei successi passati e sono riuscita ad attribuirgli un valore e cioè che io merito di avere il mio sogno, se no non sarei ora qui….il puzzle nel passare degli anni si era incastrato perfettamente e mi ha portato esattamente qui…trovandomi di fronte ad una decisione importante a prendere….
    La chiamo la mia carriera ideale perché ho proprio la necessità di lavorare con la passione, a condividere, a creare….il mio rapporto con il lavoro è esistenziale… è un rapporto con il lavoro stesso… è quello che voglio restituire al mondo… è un rapporto di dare il proprio tempo, il proprio talento, la propria passione… e non è tanto una questione di soldi… ho bisogno che ogni mattina mi sveglio con sorriso e entusiasmo per recarmi al lavoro, ho bisogno di poter condividere con la gente con quel lavoro, e la sera quando torno a casa anche stremata, essere soddisfatta per come è andata….ecco quale è la mia carriera ideale, ed è la cosa che desidero….
    Ho riflettuto anche sul fatto che se una qualsiasi azienda mi propone di lavorare con essa, senza volere conoscermi, sapere quali sono le mie capacità, e pretende che io devo chiudere la mia partita iva sulla base di nulla, forse non è tanto seria, per ciò ho risposto che non c’è modo(come in effetti è) di poter lavorare per questa azienda alle condizioni che mi pone e ci siamo salutati con i migliori auguri.
    Poco dopo ho ricevuto una chiamata da un’altra azienda con la richiesta di inviare il mio cv aggiornato perché sono interessati al mio profilo e la mansione è esattamente ciò che desidero…
    ovviamente l’ho fatto, non ce niente di certo ma il fatto è che qualcuno mi ha cercato….
    Non lo so se considerarlo un miracolo, le ultime 48 ore per me sono state molto intense a livello emozionale, considerando anche che non ho chiuso occhio ieri sera, ma ho capito una cosa molto importante: Oggi ho avuto la conferma che prima di tutto se non credo io stessa nei miei sogni e desideri, nessuno lo farà. Ho deciso di difendere con unghie e denti il mio sogno. Sto per intraprendere la mia carriera ideale e ho deciso che non permetterò a nessuno a deviarmi dal mio sogno!!!
    Devo solo fidarmi del mio istinto e continuare a credere nel mio sogno. L’Universo mi ha dato una prova che sono sulla strada giusta e che non sono da sola. Sono convinta che La Legge d’Attrazione si sta manifestando e sta orchestrando tutto ciò che è necessario per restituirmi il mio desiderio.

    Grazie mille Emmanuele della frase che mi hai suggerito. Stai certo che la userò e continuerò a meditare. Credo che devo imparare ancora ad ascoltarmi di più e anche imparare ad amare me stessa, e che non è facile per me….
    Sono cosi brava con gli altri, ho un cuore grande per gli altri, ma penso che non sia lo stesso quando si tratti di me stessa….
    Hai da darmi un consiglio, un suggerimento a proposito? … ecco vedi… istintivamente sento che se sapevo ascoltarmi di più e amarmi di più non avrei bisogno di chiedere le conferme alle domande che già so la risposta dentro me :-)
    Grazie di cuore Emmanuele, attendo con entusiasmo il tuo commento
    A presto e buona serata
    Denise

    • Emmanuele says:

      Grazie Denise… continua così!
      Persisti nel tuo proposito di realizzazione e condivisione, con la gratitudine e la dolcezza che animano una certa parte di te… una parte che vuole esprimersi totalmente.
      Gioisco con te per un successo che è già tuo.
      Un forte abbraccio.
      Emmanuele

  6. Gabry says:

    Ciao Emmanuele, io ho letto e visto The Secret e sono fermamente convinto che la Legge di Attrazione funzioni. Ho un problema per me molto grosso: dopo 3 anni di fidanzamento sono stato lasciato da circa un mese dalla mia ragazza e la colpa penso proprio sia mia perchè negli ultimi tempi ho pensato spesso a quando sarebbe finita ed ho attirato quindi la circostanza, in perfetto accordo con la legge di attrazione. Ma senza di lei non riesco a stare, sono innamorato perso e farei qualsiasi cosa per riaverla, potresti aiutarmi a farla tornare da me utilizzando i principi che conosci? PS: io studio a Genova, quando vuoi contattatami anche in privato, mi farebbe piacere poterne parlare dal vivo, se riuscirai ad aiutarmi te ne sarò grato PER SEMPRE. Grazie mille, a presto

    • Emmanuele says:

      Ciao Gabriele, comprendo il tuo dispiacere, purtroppo però devo disilluderti, in quanto la Legge di Attrazione non può essere usata come una “macumba” per condizionare altri da noi ai nostri desideri; perché vedi… la Legge di Attrazione funziona sempre e per il bene soprattutto se desideriamo creare crescita, avanzamento e progresso di Vita, in TUTTE le persone coinvolte nello stesso “disegno”.
      Nel tuo caso specifico, riguardando anche la libertà di scelta di un’altra persona, non è opportuno agire nel senso da te desiderato, cioè cercando di forzare gli eventi (da come mi sembra trasparire dalle tue parole).

      Se posso consigliarti qualcosa, cerca di comprendere il vero motivo per cui nel tuo intimo temevi questa separazione.
      La paura è un fattore attivante molto potente e forse anche per questo è successo quello che temevi…

      L’unica soluzione “etica” è lavorare su questa tua paura, affrontandola e guardandola per quello che realmente è.
      Se il tuo desiderio è veramente un desiderio d’Amore, prima o poi essa scomparirà lasciando il posto a nuove energie costruttive che, se sarà veramente opportuno per il bene e la felicità di entrambi, potranno attrarre la persona agognata, o forse magari una nuova che potrebbe rivelarsi ancor più adatta a te della precedente.
      So che è un ragionamento difficile da accettare sull’onda emotiva di un abbandono, eppure è l’unica strada che sento di consigliarti.
      Se comunque intendi ancora parlarne personalmente in modo più approfondito, telefonami per un appuntamento.

      Ti auguro ogni bene.
      Emmanuele

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>