La storia di Emmanuele

  • La storia di Emmanuele
    inizia tanto tempo fa, quando come te ero alla ricerca di qualcosa che mi avrebbe aiutato a migliorare il mio livello d’esistenza.
    Non parlo di arricchire ulteriormente in senso economico(cosa a cui tutti in un modo o nell’altro aspirano), soprattutto desideravo arricchirmi interiormente, perché avevo intuito che questa sarebbe stata la base sulla quale avrei potuto costruire la mia completa realizzazione in una vita pienamente vissuta,con Amore.Il mio lavoro (se così posso chiamare l’attività che svolgevo a tempo pieno con piacere e soddisfazione) era nel campo della fotografia artistica e commerciale.
    Grazie a stimoli opportuni giunti da persone a me vicine, e nonostante i limiti dovuti al mio caratteraccio e la mia propensione alla vagabondaggine, riuscii a emergere professionalmente a livello locale e, in un certo settore, anche nazionale.
    A ragione esiste il detto: “Il denaro non fa la felicità” e qualcuno aggiunge: “…ma aiuta!”Infatti nonostante il successo professionale, sentivo mancarmi qualcosa di essenziale, qualcosa  che aveva a che fare con la verità profonda del mio Essere.
  • Cercatore
    Una cara amica mi regalò un libro che segnò un punto di partenza, anche se solo molto più tardi ne ho compreso il vero valore.
    Si trattava di “LA SCIENZA DELL’ARRICCHIRE o  IL SUCCESSO FINANZIARIO attraverso IL PENSIERO CREANTE” (autore WALLACE D.WATTLES), nella prima edizione originale tradotta in italiano nel lontano 1929, praticamente oggi introvabile! Tra parentesi nella prefazione si consigliava di averne una copia personale da studiare e ristudiare, da cui non separarsi mai, per garantirne l’assoluta efficacia.
  • Iniziai a usare la Legge di Attrazione per ottenere ciò che io “pensavochesarebbe stato utile al mio benessere globale. Misi in piedi in breve tempo un negozio di Ologrammi, proprio dove desideravo che sorgesse; ma non era quello che mi serviva.
    Poi lasciai totalmente la mia attività di studio fotografico, vendetti la mansarda dove vivevo nel centro storico e mi trasferii in collina fuori città, in posto abbastanza isolato da garantirmi una certa tranquillità. In realtà lavoravo molto più di prima, anche se un genere di lavoro diverso, spesso fino a dodici ore al giorno, e per qualche anno fui contento di questo.
    Poi successe qualcosa… un incidente stradale mi fermò temporaneamente e fu solo allora che qualcosa iniziò a cambiare in me.
    Tralascio il resto del racconto di ciò che avvenne in seguito e al Percorso interiore che intrapresi, ad altra sede più opportuna. Se  comunque ti interessa approfondire, ne ho trattato più ampiamente nel mio libro “Una storia impossibile” – (La Teca Edizioni – Barcellona) acquistabile in molte librerie italiane e nel web.
  • Qui puoi leggere la biografia di Emmanuele.
  • Grazie per la tua attenzione!
  • Clicca qui per tornare alla pagina iniziale.

Share

2 Responses to La storia di Emmanuele

  1. Tonarelli Raffaella says:

    Il mio libro nel cassetto è…The Secret…mi piacerebbe essere aggiornata sulle tue giornate di lavoro, e in proposito agli argomenti che tratti avrei dà fare una bella chiaccherata …grazie a presto.

  2. Emmanuele says:

    Ok… ;-)
    Intanto puoi iscriverti alla Lista degli Amici!
    Sulla pagina Eventi puoi trovare info aggiornate.
    Grazie!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>